Just Like Heaven

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Ven Apr 03, 2009 4:28 pm

salve popolo di skins u_u
trovandola così vuota, non ho saputo resistere alla tentazione di riempire questa bella sezione fan fiction.
allora... modifico il messaggio Very Happy
rating: penso che si mantenga sul giallo, nel caso fosse il caso di alzarlo lo farò prima del capitolo
avvertenze/note: What if? [perchè non conoscendo tutta la storia di Skins, mi limiterò ad improvvisare], OOC [questa ci sta sempre]. non dovrebbe esserci altro. nel caso, fatemelo notare Smile

Prologo:

Due colpi secchi alla porta mi distraggono dall’oscuro niente che affollava la mia testa.
Mi stropiccio gli occhi per poi alzarmi e andare ad aprire.
Gli occhi di Angie incontrano i miei. Il primo impulso che provo è quello di richiuderle la porta in faccia senza troppe cerimonie, non se le merita di certo dopo il modo a dir poco brutale con cui mi ha lasciato.
Forse capendo le mie intenzioni, si fa avanti fino alla soglia della porta. Donna furba, in questo modo non posso di certo chiuderla con lei in mezzo.
Rimane così, ferma per qualche istante. E io non posso fare altro che fissarla, perché sarò arrivato ad odiarla ma mi manca. Cazzo, se mi manca.

- Chris… non cominciare col fraintendere la mia visita perché è una specie di missione da professoressa -
- che cazzo stai dicendo? – le rispondo senza mezzi termini, alzo lo scudo per sfuggire a quello sguardo. Lo so, che stai già indagando per sapere come sto.
- oh, e va bene… devo solo presentarti una persona, idiota! – perde l’aria autorevole e si fa da parte.

Io giuro che quella stronza di Angie l’ho amata. Ho desiderato averla e quando l’ho avuta ho temuto di poter morire per tutto quello che riuscivo a sentire. E perderla è stata la cosa peggiore della mia vita; il senso di colpa mi ha dilaniato anche se alla fin fine non avevo poi nessuna colpa, se non quella di essere un ragazzo innamorato della persona “sbagliata”. Sono riuscito a darle tutto me stesso, perché giuro che l’ho amata…
Ma gli occhi verdi che in questo momento mi stanno guardando spazzano via tutto il passato.
Sono chiari, limpidi, lucidi, un po’ gonfi. Mi sembrano teneri, spaesati, come non fossero sicuri di poter guardare nei miei. I capelli color miele sono raccolti disordinatamente dietro la nuca, qualche ciocca mossa e ribelle le incornicia il viso.
Forse Angie si accorge del mio sguardo, perché si affretta a rompere il silenzio. Che c’è, ti da fastidio che non sia più rivolto a te? Avresti dovuto pensarci prima, tesoro mio.

- Chris, lei è Christine… ops, non mi ero accorta dell’assonanza – ridi e cerchi di spezzare l’imbarazzo. La tua vena psicologica non si esaurisce mai, eh? – comunque lei da ora in poi starà nell’appartamento di fronte al tuo, e visto che è una tua coetanea mi è sembrato giusto presentarvi. Bè, io vi lascio! -
- ehm… ciao, io sono Chris – quella sottospecie di professoressa ci ha lasciati nel bel mezzo del corridoio. Bene, un ottimo inizio
- Christine… ma puoi chiamarmi Chris, Chris – si apre in un sorriso e mi rendo conto che forse non sono del tutto un idiota imbranato. O meglio, lo sono ma lei me lo fa notare poco.
- e già… Chris – ride per qualche istante, sorrido anch’io.
- Chris! – mi dice ancora, facendomi scoppiare a ridere.

Per qualche minuto restiamo così, a guardarci col solo sottofondo di qualche risata.
Questa ragazza ha gli occhi tristi, quelli con il classico sguardo di chi ha perso tutto e ha solo voglia di voltarsi, ridere e ricominciare.
Quelli che avevo io. Non so perché, ma non voglio che passi ciò che è capitato a me. Non ci fossero stati gli altri, non so sinceramente che fine avrei fatto.
Eppure Christine è sola, non c’è nessuna amica a stringerle la mano e nessun amico idiota a offrirle battutine stupide per tirarla su.
Sembra indebolita, le sue spalle non sembrano più reggere il peso che porta… e non sto parlando della valigia.
Abbassa lo sguardo e sospira, proprio non riesce a ridere ancora.

- vuoi una mano? -
- si, perché no. Grazie – infila le chiavi nella toppa e apre.
- non è grande, ma ci si sta bene, fidati -
- che vicino gentile che ho – si leva la giacca e si siede sul letto.
- vabbè, è normale che sia gentile… -
- ti dirò, in genere la gente che è gentile nei miei confronti lo fa solo per portarmi a letto – se ne esce secca. Rimango di sale. Portarmela a letto?
- cosa?! No! Non voglio portarti a letto! assolutamente no! Cioè, non che mi farebbe schifo, per carità – aggiungo davanti al suo sguardo scettico – però… sono stato gentile… così… senza un motivo – concluso confuso
- tranquillo Chris, ho capito – mi sorride per poi alzarsi e andare ad esplorare il piccolo appartamento – ti andrebbe una cena? – si affaccia dal bagno – dopo la doccia, s’intende – si leva la maglia e i jeans e li poggia sul tavolo, nel bel mezzo della stanza – cos’hai? – mi chiede mentre cerca il bagnoschiuma.
- io? N… niente… - balbetto senza toglierle gli occhi di dosso – è solo che… non so… ti sei spogliata… -
- ti da fastidio? – mi guarda preoccupata – scusami, mi rivesto subito! -
- nooooononono ferma ferma! Non c’è problema! Sbrigati a fare la doccia, su! -

mi dedica un sorriso e scappa verso il bagno, due minuti e sento l’acqua scorrere.
Che ragazza strana.
Sembra una specie di trottolina, vola da una parte all’altra senza stare ferma un attimo. Eppure continuo a vedere quel qualcosa lasciare sui suoi occhi un alone grigio di tristezza, una patina che non sembra voler andare via.
La sento urlare da sotto la doccia di cercarle, gentilmente, l’accappatoio. Perfetto, ora mi tocca anche frugarle in valigia.
Il famigerato oggetto, per altro rosa confetto, fa immediatamente e fortunatamente la sua comparsa.
Mi impongo di aspettarla sul pianerottolo prima che ricompaia nuda. Riesce a fare in un lampo, non ho neanche il tempo di uscire che lei è già pronta.

- caspita che velocità! Non ho mai visto una ragazza prepararsi così in fretta – mi complimento con lei.
- non mi piace far aspettare le persone. E allora dove mi porti? -
- non ne ho idea… hamburger e patatine? -
- volentieri! -

fine prologo
si accettano commenti di qualsiasi genere e tipo.
vi amo alla follia, ora torno!
eli
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da Kla32 il Sab Apr 04, 2009 6:54 pm

Brava donnah, bel lavoro.
Aspettiamo il restoooh!
avatar
Kla32
SemiDio
SemiDio

Femminile
Numero di messaggi : 1020
Età : 23
Località : La penisola che c'è
Data d'iscrizione : 27.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.studiocontrasto.com/privodisenso/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Sab Apr 04, 2009 6:55 pm

Kla32 ha scritto:Brava donnah, bel lavoro.
Aspettiamo il restoooh!

puoi usare il singolare... qua sembra il deserto del gobi Neutral
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da Kla32 il Sab Apr 04, 2009 6:58 pm

E' perché adesso che è appena finita la terza stagione ci siamo un po' dileguati e dispersi XD
Sii paziente.
avatar
Kla32
SemiDio
SemiDio

Femminile
Numero di messaggi : 1020
Età : 23
Località : La penisola che c'è
Data d'iscrizione : 27.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.studiocontrasto.com/privodisenso/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Sab Apr 04, 2009 7:00 pm

fretta non ne ho u.ù
il secondo ho iniziato a scriverlo, tra un pò sarà pronto [spero xD]
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da Konrad37 il Dom Apr 05, 2009 12:47 am

wow bello...no davvero che bello un po di old school ci voleva proprio^___^
avatar
Konrad37
Divinità Capo di Skins Italian Forum
Divinità Capo di Skins Italian Forum

Maschile
Numero di messaggi : 5004
Età : 22
Località : 日本
Data d'iscrizione : 08.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://1checcacometnt.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Dom Apr 05, 2009 4:44 pm

oh un lettore, quale gaudio *____*
[scusate il ritardo, ma stamattina l'ho passata segregata in cucina per il pranzo delle palme e gli ospiti non se ne sono ancora andati xD]
giuro che oggi posto u.ù
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Dom Apr 05, 2009 7:41 pm

va beeeeene, anche se qui non c'è nessuno io posto lo stesso u.ù

Capitolo 1:

Mi sveglio con la testa pesante e un brutto sapore in bocca. Lo stomaco fa male, evidentemente ieri sera non sono riuscito a vomitare.
Barcollo verso il bagno, le gambe ancora non vogliono saperne di muoversi come si deve.
Mi sono ubriacato di brutto, decisamente.
Apro il rubinetto della doccia, faccio scorrere l’acqua e appoggio malamente la testa alla cabina. È stata una serata divertente, abbiamo mangiato, abbiamo bevuto, abbiamo chiacchierato. Niente pillole però, una volta tanto le ho lasciate nel cassetto.
Esco e mi vesto, altrimenti rischio anche di fare tardi.
Se non mi sbaglio siamo tornati qui a braccetto cantando “God save the Queen”, quindi neanche lei dovrebbe essere particolarmente attiva stamattina.
Qualcuno bussa alla porta, lascio i capelli umidi e vado ad aprire.
Christine mi compare davanti sveglia, senza occhiaie, impeccabile e sorridente.

- dì la verità, sei la sua sorella gemella e lei è ancora a dormire nel letto neanche fosse un orso in letargo – la sua risata da un lato mi fa piacere, dall’altro mi perfora.
- non è molto gentile paragonare le ragazze agli orsi. Comunque ti sbagli, sono proprio io. Su, bevi – mi porge un bicchiere con dentro un beverone non meglio identificabile
- che è sta robaccia? – lo sollevo e lo guardo in controluce, ha un vago colore giallognolo.
- antipostsbornia brevettato. Frullato di acciughe, capperi, cipolla, peperoncino, uova e aceto [bambiiiini, non provatelo a casa Very Happy]. fidati che ti risveglia il cervello -
- e come l’hai avuta tu tutta sta roba? -
- uno degli inservienti della cucina – mi fa uno sguardo malizioso e ammiccante.
- sei una schifosa stronza, sei arrivata ieri e già cominci a formicare qua e là? – lo butto giù, per poco non vomito – cristo santo, fa schifo! Però devo dire che funziona. Aspettami qui, prendo i libri e andiamo -

Arriviamo nel cortile della scuola, si guarda intorno spaesata ma curiosa. Ho sinceramente un po’ di terrore all’idea di presentarla agli altri, visto che non sono esattamente le persone più normali che io conosca. C’è però da dire che neanche lei lo sembra, a cominciare dal fatto che più che una ragazza la si può considerare una spugna.
Mi guarda di sottecchi e ridacchia, come se riuscisse a leggermi nel pensiero.
La luce delle otto, leggermente nascosta dalle solite nuvole grigiastre di marzo, le danno un’aria sognante, come fosse qualcosa di etereo ed estraneo alla realtà, che si limiti a… galleggiare.
Si ferma al chiostro e prende due caffè [caffè inglese, una delle cose più disgustose che abbia mai bevuto], me ne porge uno ma continua a stare in silenzio.

- che hai? – mi decido a chiederglielo, per quel poco che la conosco mi sembra fin troppo silenziosa e strana.
- nulla – si limita a farmi un sorriso per poi, d’improvviso, sedersi sotto un albero
- e si vede… sicura? Sembri strana -
- mi sto giusto guardando intorno, Chris – si appoggia alla corteccia e chiude gli occhi, sorseggia un altro po’ di caffè.
- e come ti sembra? – mi guarda come se fossi un idiota – no ok scusa… è che fa strano sentirti in silenzio -
- non hai nulla di cui preoccuparti, è tutto a posto – mi tira la guancia con fare materno, scappa ad entrambi un sorriso – è bello aver trovato qualcuno che pensa così tanto a me -
- Chris… come sei arrivata fin qui? – alzo gli occhi e glielo chiedo.

Li alza anche lei. Abbiamo perso qualcosa, guardiamo il cielo nella ricerca. Perché? Forse aspettiamo che arrivi un supereroe a salvarci. Cosa stiamo cercando? Solo un po’ di felicità.
Ancora non mi risponde, dev’essere peggio di quanto pensassi.
Stando così mi sembra di tornare bambino, quando era bello guardare l’azzurro e indovinare la forma delle nuvole.
Ora anziché forme cerchiamo soluzioni, e tutto questo mi pare molto triste.

- cosa pensi di me, Chris? – sento la sua domanda in un sussurro, ancora non mi guarda in viso.
- non hai risposto alla mia domanda -
- neanche tu – sorride triste, mi viene voglia di abbracciarla – presa e abbandonata, due semplici parole. Vivevo con mio padre, poi ha saggiamente deciso di innamorarsi di una giapponese e ora sono tornati a Tokyo insieme per sposarsi. Io mi sono opposta dicendo che volevo rimanere in Inghilterra e sono stata gentilmente sbattuta qui -
- assurdo! – la guardo ad occhi sgranati – e tuo padre non ha avuto neanche un minimo ripensamento? Zero? T’ha abbandonata così? -
- già. E poi vengono a dirmi che l’amore nobilita le persone -
- ma… e tua madre? Ce l’avrai una madre scusa! Non ha fatto nulla? È impossibile che non abbia avuto niente da dire -
- non lo so -
- come non lo sai? -
- Caroline è in Francia e si fa sentire solo a Natale – pronuncia quel nome con disprezzo, come fosse qualcosa d’infetto e lei stesse ancora cercando la natura
- sei metà francese? -
- già… - mi da quasi totalmente le spalle, tutto quello che riesco a vedere sono i suoi capelli mossi e le spalle tremare un po’.
- Chris… mi dispiace, non avrei dovuto chiedertelo -

Si volta verso di me e mi sorride, una lacrima solitaria le riga il viso. La avvicino e l’abbraccio, so che non ho una tale confidenza da potermi permettere un gesto del genere ma è l’unica cosa che mi viene in mente da fare.
Si lascia cullare, le passo una mano fra i capelli e la stringo ancora contro la maglietta.
Questa ragazza non ha più una famiglia, proprio come me. Siamo due puntini invisibili in un enorme deserto, nessuno fa caso a noi o si preoccupa costantemente per il nostro umore, la nostra salute.
La sento che si districa dall’abbraccio e un po’ mi dispiace. Sorride ancora in mezzo alle lacrime, gliele asciugo ma rimangono quegli occhi rossi a farmi tanta pena.
Sussurra un grazie e si riappoggia all’albero.
In lontananza noto Sid che mi saluta, mi alzo e lo raggiungo. Guarda incuriosito prima me e poi Chris.

- chi è? -
- una ragazza, abita di fronte a me -
- carina… è single? – mi guarda improvvisamente interessato e non posso che ricambiare con uno sguardo mezzo omicida
- Sid non provarci o giuro che ti castro – e lui capisce benissimo che non sto proprio scherzando.

Fine capitolo 1:
eccolo qui, scusate il ritardo.
primo punto da chiarire: non ho mai preparato quella sottospecie di poltiglia che ho proposto come antipostsbornia [di regola le sbornie me le tengo e amen xD] quindi non chiedetemi se funziona u.ù
non so se ci sono altri punti da chiarire, nel caso fatemeli notare Very Happy
ringrazio i miei pochi ma buoni lettori Smile
un bacio, eli
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da Light. il Lun Apr 06, 2009 4:52 pm

Ciao Ciao Ciao Very Happy Scusa se leggo solo ora ma sono appena tornato dalla gita!

Finalmente una fan fiction su Skins! 1000 punti per te solo per questo XD

Alloooora. Premetto che sono una lettore cattivo, molto cattivo. Dal momento che scrivo, tutto ciò che si allontana dal mio modo di "produrre" lo sento estraneo, ma faccio sempre del mio meglio per essere il più imparziale possibile.

Bella storia, complimenti. Due capitoli sono pochi, ma sono belli, quindi brava. Non voglio adularti, ma scrivi bene, hai talento, secondo me. per la storia... beh, si vedranno gli sviluppi a breve, spero.


piccola parentesi: quando è ambientata la fic?

_________________

Dove si trova la bellezza? Nelle grandi cose che, come le altre, sono destinate a morire, oppure nelle piccole che, senza nessuna pretesa, sanno incastonare nll'attimo una gemma di infinito?

Lost and Delirious
avatar
Light.
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 3201
Data d'iscrizione : 07.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://skins.forumitalian.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Lun Apr 06, 2009 5:04 pm

Light. ha scritto:Ciao Ciao Ciao Very Happy Scusa se leggo solo ora ma sono appena tornato dalla gita!

Finalmente una fan fiction su Skins! 1000 punti per te solo per questo XD

Alloooora. Premetto che sono una lettore cattivo, molto cattivo. Dal momento che scrivo, tutto ciò che si allontana dal mio modo di "produrre" lo sento estraneo, ma faccio sempre del mio meglio per essere il più imparziale possibile.

Bella storia, complimenti. Due capitoli sono pochi, ma sono belli, quindi brava. Non voglio adularti, ma scrivi bene, hai talento, secondo me. per la storia... beh, si vedranno gli sviluppi a breve, spero.


piccola parentesi: quando è ambientata la fic?

ciao, finalmente ti conosco [ero stata avvisata del fatto che fossi in gita]
so che scrivi, ho cominciato a leggere Lost and Delirious, appena ho un momento libero la finisco Very Happy
per quanto riguarda il modo di giudicare... è una cosa che succede anche a me, leggere qualcosa che non abbia la mia impronta a primo impatto mi sembra insolita.
ti ringrazio per i complimenti [il terzo capitolo è già in produzione] e confesso che non è esattamente la prima cosa che scrivo. A dir la verità, essendomi ultimamente limitata a scrivere drabble, one shot o comunque composizioni abbastanza brevi, riprendere una storia a capitoli si sta dimostrando un'impresa titanica Smile
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Mar Apr 07, 2009 7:56 pm

va beeeene, anche se qui sembra il deserto, tra un pò dovrei postare il terzo capitolo u.ù
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da OvittaCopuLli il Mar Apr 07, 2009 11:07 pm

bellina..non male...Smile...brava^^
avatar
OvittaCopuLli
Divinità Capo di Skins Italian Forum
Divinità Capo di Skins Italian Forum

Femminile
Numero di messaggi : 2250
Età : 26
Località : brescia
Data d'iscrizione : 26.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da Konrad37 il Lun Apr 13, 2009 6:13 pm

oddio che bello ritornano i personaggi delle prime 2 serie...siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!Adoro questa fan fiction...correggimi se sbaglio...è ambientata nella "prima serie" giusto???
avatar
Konrad37
Divinità Capo di Skins Italian Forum
Divinità Capo di Skins Italian Forum

Maschile
Numero di messaggi : 5004
Età : 22
Località : 日本
Data d'iscrizione : 08.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://1checcacometnt.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da elithequeen il Lun Apr 13, 2009 9:03 pm

Konrad37 ha scritto:oddio che bello ritornano i personaggi delle prime 2 serie...siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!Adoro questa fan fiction...correggimi se sbaglio...è ambientata nella "prima serie" giusto???

no non ti sbagli Smile
comunque scusate tutti per l'assenza di capitoli ultimamente, ma da quando sono iniziate le vacanze non ho avuto un mometo libero xD lo so, è un controsenso ma è così u.ù
avatar
elithequeen
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 57
Età : 107
Località : Los Angeles :D
Data d'iscrizione : 02.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da Kla32 il Lun Apr 13, 2009 9:42 pm

Sei una scansafatiche ù_ù
avatar
Kla32
SemiDio
SemiDio

Femminile
Numero di messaggi : 1020
Età : 23
Località : La penisola che c'è
Data d'iscrizione : 27.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.studiocontrasto.com/privodisenso/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da *IsA* il Mar Giu 23, 2009 7:56 pm

molto bella complimenti!Smile mi piace molto come scrivi!*-* ank io ogni tanto scrivevo qualcosa, ma tanto tanto tempo fa..ormai è da una vita ke non provo più..Sad kiss :*
avatar
*IsA*
Principiante
Principiante

Femminile
Numero di messaggi : 15
Età : 27
Località : Forlimpopoli
Data d'iscrizione : 21.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Just Like Heaven

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum